I riferimenti normativi ai numerosi casi di discriminazione

La vita quotidiana per una persona a rischio di discriminazione è spesso costellata di difficoltà e impedimenti, che si tratti di prendere un autobus pubblico, di accedere a un bar o far richiesta di un servizio, sono tantissimi i casi (gli stessi che ogni giorno arrivano al nostro contact center) in cui si può essere vittima di discriminazione. Qui ne raccogliamo un’ampia casistica fornendovi anche riferimenti normativi.

Per saperne di più:

Lavoro

Le discriminazioni nel mondo del lavoro sono spesso tra le più difficili da far emergere, perché in molti casi le persone non conoscono i loro diritti o hanno paura di denunciare e di essere ulteriormente escluse.  Leggi di più

Istruzione

Da anni UNAR opera in prima linea anche in raccordo con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per promuovere una cultura che contrasti ogni forma di razzismo, bullismo e discriminazione. Leggi di più

Forze dell'Ordine

Il personale delle Forze di Polizia è il primo e più delicato front office delle istituzioni nei confronti delle persone appartenenti a gruppi a rischio di discriminazione. Leggi di più

Erogazione Servizi Finanziari

Aprire un conto in banca o alla Posta, chiedere un prestito o un mutuo, riscuotere un assegno e così via. Sono tutte operazioni e incombenze burocratiche in cui è spesso difficile districarsi, ma ci sono limiti oltre i quali la richiesta di maggiori formalità, l’esibizione di documenti aggiuntivi, o la  vera e propria negazione del servizio diventano elementi di vera e propria discriminazione. Leggi di più

Erogazione Servizi Pubblici Esercizi

Bar, discoteche, ristoranti: da normali luoghi di tempo libero e aggregazione possono trasformarsi in posti in cui poter subire un abuso (essere serviti dopo gli altri, vedersi negato l’ingresso, pagare di più etc). Leggi di più

Erogazione Servizi Enti pubblici

I servizi pubblici sono prestazioni rese dallo Stato e dagli altri enti pubblici, nei confronti della collettività al fine di soddisfarne i bisogni primari (servizi socio-assistenziali, anagrafici, istruzione, sanità etc.) Leggi di più

Casa

In questa pagina raccogliamo il materiale utile per conoscere al meglio e trattare i casi di discriminazione che possono verificarsi in questo ambito. Dalla ricerca di una casa tramite agenzie immobiliari all’affitto, dal rapporto con i condomini e il vicinato ai bandi per l’assegnazione delle case popolari. Leggi di più

Trasporto Pubblico

I mezzi pubblici sono quel particolare ambito di vita pubblica in cui anche dalle cronache quotidiane apprendiamo di casi di discriminazione ad opera spesso di comuni cittadini ma anche di personale preposto alle biglietterie, autisti, controllori. Leggi di più


Tempo libero e vita pubblica

L’ambito di vita “tempo libero e luoghi pubblici” è assai ampio e, di riflesso, lo sono anche le possibili situazioni discriminatorie che lo riguardano: dall’esclusione da una società sportiva per motivi razziali ai controlli discriminatori all’accesso di locali, passando per gli insulti in una piazza, le scritte sui muri, le aggressioni verbali vere e proprie. Leggi di più

Salute

In questa sezione raccogliamo il materiale utile alla conoscenza dei servizi (e dei diritti) a disposizione di tutte quelle persone a rischio discriminazione che hanno necessità di cure mediche. Leggi di più

Mass Media

Da alcuni anni ormai quello dei mass media (televisioni, giornali, radio ma sopratutto internet con i suoi siti, blog e social network) rappresenta il primo ambito di rilevazione dei casi di discriminazione registrati dal Contact Center: per questo, dal 2016 UNAR ha anche attivato un Osservatorio Media e Internet sul monitoraggio dei fenomeni discriminatori sul web. Leggi di più