Settimana d’azione contro il razzismo

Come ogni anno, in occasione della Giornata mondiale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali, che si celebra in tutto il mondo il 21 marzo, l’UNAR promuove la Settimana di azione contro il razzismo, campagna di sensibilizzazione e animazione territoriale giunta ormai alla sua quattordicesima edizione, in programma dal 19 al 25 marzo 2018.

L’iniziativa prevede il lancio di una campagna di informazione dal titolo Un mondo senza pregiudizi, gira per il verso giusto volta ad accrescere una coscienza non discriminatoria presso l’opinione pubblica, in particolare fra i giovani.

E’ previsto anche uno spot dedicato alla settimana d’azione contro il razzismo che andrà in onda sulle reti Rai, circuiti delle Ferrovie dello Stato e delle Poste Italiane, dal 10 al 25 marzo.

Durante la XIV Settimana si svolgeranno numerosi eventi culturali e artistici nei comuni d’Italia vincitori dell’ “Avviso pubblico per la promozione di azioni positive volte a favorire il contrasto a situazioni di discriminazione etnico-razziale attraverso la cultura” ed occasioni di dialogo interculturale e dibattito promosse da enti ed associazioni del settore.

LA SCELTA DEL #PERILVERSOGIUSTO

Con la campagna Un mondo senza pregiudizi, gira per il verso giustoaffrontiamo il tema della discriminazione, contrapponendone visione e valori positivi.

Ad intonare il noto girotondo, sono i bambini della scuola di canto popolare di Testaccio di Roma.

Le parole della filastrocca stavolta recitano: ”Giro, giro, giro tondo, dillo a tutto il mondo, mostra che è un valore includere persone, è un fatto naturale che il mondo sia plurale, accogliere ed integrare e mai discriminare”.

Lo spot istituzionale si conclude con l’immagine di un mondo che torna in asse e comincia a girare per il verso giusto perchè rimuovere i pregiudizi significa far girare tutto #perilversogiusto.

 

Galleria Fotografica