L’obiettivo di OSCAD è quello di facilitare la denuncia da parte delle vittime di discriminazione

Il protocollo è stato sottoscritto il 7 aprile 2011 tra UNAR e OSCAD (Osservatorio per la sicurezza contro gli atti discriminatori) del Ministero degli Interni con l’obiettivo primario di facilitare la denuncia da parte delle vittime di discriminazione.

Nel protocollo si definiscono i flussi di informazioni tra i due organismi, in particolare l’UNAR trasmette per competenza all’OSCAD i casi di rilevanza penale (come ad esempio tutti reati aggravati ai sensi dell’art. 3 della c.d. “legge Mancino”) mentre il contrario, da OSCAD a UNAR, avviene nei casi che non hanno tale valenza.

Il protocollo prevede inoltre il coinvolgimento dell’OSCAD per una eventuale collaborazione in progetti, coordinati dall’UNAR, che interessino le varie reti territoriali. È previsto inoltre che UNAR realizzi percorsi formativi e di aggiornamento destinati alle forze dell’ordine.