< News

5 Luglio 2019

News

“Un episodio molto grave di cui l’Unar si prenderà carico per approfondire”. Il direttore dell’Ufficio nazionale anti discriminazioni razziali, Triantafillos Loukarelis, ha commentato così quanto è avvenuto a Lumezzane, in provincia di Brescia, dove un’azienda ha scritto una mail ai propri fornitori per chiedere di non mandare più “trasportatori di colore e/o pakistani, indiani o simili”. Un episodio di razzismo che “è bene sia stato denunciato” perché “i consumatori e i clienti devono essere informati per decidere se acquistare da questa azienda”.

Appello dell’Unar: Far emergere subito questi comportamenti
L’auspicio del direttore dell’Unar, intervistato da Fanpage.it è che “questi comportamenti emergano subito, anzi faccio un appello perché chi assiste o è vittima di questo genere di discriminazioni esca allo scoperto”. Denunciare è anche l’unico modo per comprendere quanto episodi di razzismo nel mondo del lavoro in Italia possano essere diffusi. “Come Unar riceviamo un certo numero di segnalazioni di questo tipo. Quello di Lumezzane non è certo un unicum. Per questo mettiamo a disposizione un numero verde e una sezione sul nostro sito per le segnalazioni”, sottolinea Loukarelis.

(fonte https://milano.fanpage.it)
http://milano.fanpage.it/