< News

8 Luglio 2020

News

Domani, 9 luglio, riprendono nella città di Milano le attività dei tavoli tematici (Casa, Lavoro, Educazione, Salute), sospese in conseguenza del lockdown dovuto all’emergenza Covid-19, per lavorare alla redazione dei PAL per l’inclusione sociale delle Comunità Rom, Sinti e Caminanti.

Si ricomincia con il Tavolo tematico dedicato alla Salute, “Accesso al sistema sanitario ed ai servizi: ostacoli, difficoltà, risorse, progetti per favorire l’inclusione e la cura. Attività di prevenzione, sensibilizzazione, orientamento ed accompagnamento.”

L’evento si realizzerà in condizioni di sicurezza sanitaria, con modalità di lavoro in remoto attraverso la Piattaforma “Cisco Webex”.

Il programma dei lavori:  

  • Saluti e introduzione del Dott. Cosimo Palazzo, Direttore Area Diritti, Inclusione e Progetti del Comune di Milano
  • Intervento della Dott.ssa Irene Masiero, Coordinatrice dell’équipe Ortles, 73: resoconto degli interventi di prevenzione e sensibilizzazione di natura sanitaria realizzati nei campi Rom autorizzati e nell’Area di Vaiano Valle e nelle strutture (COT Via Novara e CAA) durante l’Emergenza COVID 19 in collaborazione con Emergency e con l’Associazione Medici Volontari italiani
  • Presentazione del Progetto  “Progetto Salute – Promozione di strategie e strumenti per l’equità nell’accesso all’assistenza sanitaria di Rom, Sinti e Caminanti” a cura di Patrizia Madoni, ATS Città Metropolitana di Milano
  • Il progetto Minori RSC PON Inclusione 2017 – 2020 “A scuola, tutti!”: attività di promozione della salute realizzate sul territorio con i minori ed analisi dei bisogni emersi a cura di Iolanda Gioia (Equipe Ortles, 73)
  • Rilevazione dei bisogni delle popolazione RSC sul territorio e definizione delle azioni operative da progettare e realizzare

Milano è una delle 8 città metropolitane (insieme a Bari, Messina, Genova, Cagliari, Catania, Napoli e Roma) che partecipano all’Azione “Interventi pilota per la creazione di tavoli e network di stakeholders coinvolti a diverso titolo con le comunità RSC, Rom Sinti e Caminanti, al fine di favorire la partecipazione dei Rom alla vita sociale, politica economica e civica”, promossa dall’UNAR, in qualità di beneficiario delle azioni di sistema previste dal PON Inclusione 2014-2020.

Tale Azione punta a redigere altrettanti Piani di Azione Locali sperimentali che comprendano specifici modelli di gestione finalizzati alla partecipazione dei Rom, dei Sinti e dei Caminanti alla vita sociale, politica, economica e civica del territorio, lavorando al contempo sulla diffusione di una metodologia efficace di programmazione partecipata che sia quindi esportabile.

Gli interventi riguardano il superamento del disagio abitativo; l’inclusione sociosanitaria, scolastica e lavorativa; le relazioni con le istituzioni e con le altre componenti della comunità locale.

L’Azione è implementata dall’Associazione temporanea di imprese composta da NOVA Onlus, Consorzio Nazionale per l’Innovazione Sociale (capofila) e i partner Fondazione Casa della Carità Angelo Abriani, Associazione 21 Luglio e Fondazione Romanì Italia, con la supervisione del Dipartimento Pari Opportunità-UNAR.

Il tavolo di Milano è stato istituito con la Delibera di Giunta Comunale n. 2222 del 13 dicembre 2019; vi partecipano diverse Direzioni dell’Amministrazione Comunale, istituzioni, sindacati, Associazioni, fondazioni, scuole ed enti formativi.