Concorso per le scuole

“Mettiti nei miei panni”

nei miei panniIn occasione della XI Settimana d’Azione contro il Razzismo, l’UNAR, in collaborazione con il Miur invita tutte le scuole che vorranno aderire alle iniziative della settimana a partecipare al concorso Mettiti nei miei panni, ispirato all’omonimo gioco dell’UNAR “Nei miei Panni” (http://giocaneimieipanni.it/) dove i giocatori vengono invitati a vivere la vita di tre protagonisti stranieri per un mese in Italia con un budget limitato, prendendo così coscienza delle difficoltà affrontate quotidianamente da chi generalmente migra nel nostro Paese. Utilizzando la stessa modalità narrativa del gioco (racconto in prima persona di fatti che realmente accadono) gli studenti dovranno a loro volta raccontare la vita di cittadini stranieri residenti in Italia, siano esse persone che frequentano, che conoscono, o che lavorano nel loro quartiere, descrivendone percorsi, avventure, gioie, difficoltà, speranze e delusioni. L’obiettivo del concorso è quello di favorire la conoscenza dell’altro e avviare un percorso di riflessione sulla ricchezza che l’incontro e il dialogo interculturale sviluppano e incrementano. Per partecipare è necessario aderire alla Settimana, organizzare un’iniziativa e seguire le indicazioni del regolamento scaricabile in basso.

Per maggior informazioni vedi allegati.