< News

31 ottobre 2018

News

Il ruolo delle imprese nell’inclusione delle persone LGBTI. Linee guida ONU e best practice italiane ed internazionali: è questo il titolo dell’evento organizzato a Milano, il 30 ottobre 2018, nella sala Azionisti di Edison SpA  – Foro Bonaparte, 31, da Global Compact Network Italia in collaborazione con l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, Parks, Liberi e Uguali ed Edge (Excellence and Diversity by GLBT Executives) e patrocinato dal Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Ha partecipato all’evento, Vincenzo Spadafora – Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alle pari opportunità, politiche giovanili e servizio civile universale.

Tra i relatori, Fabrizio Petri (presidente del Comitato interministeriale per i Diritti umani), Stefania Rossi (delegata datoriale italiana presso l’Ilo), Marco Frey(presidente del Global Compact Network Italia), Fabrice Houdart(Human Rights Officer, Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani) eFrancesca Patellani (vice presidente Fondazione Italiana Accenture)

All’incontro si è affrontato il tema dell’inclusione delle persone LGBTI e della gestione della Diversity in azienda. Sono stati presentati gli standard di condotta delle imprese nuovo strumento a disposizione del settore business per eliminare la discriminazione e per garantire il rispetto e la promozione dei diritti delle comunità LGBTI.

Inoltre, si sono condivise esperienze virtuose di Inclusion & Diversity Management di alcune importate aziende italiane.

Per maggior informazione clicca qui

In allegato il programma e gli Standard di condotta per le imprese

 

Allegati